Richiesta
Newsletter abbonare
JPG
Modalità galleria

Nascondi contenuto

Splendore barocco – paesini idilliaci:
Attrazioni a Bressanone e dintorni

Duomo di Santa Maria Assunta

Duomo di Santa Maria Assunta

Quest’opera originariamente ottoniana che risale al X secolo è stata ristrutturata varie volte e oggi si caratterizza per un’imponente struttura barocca degli anni  1745-54 con le sue due notevoli torri che si ergono dinanzi alla lunga struttura, si tratta di una delle più importanti attrazioni di Bressanone in assoluto.

Il chiostro del Duomo

Il chiostro del Duomo

Lo splendido chiostro romanico con le sue volte del XIV secolo è uno spettacolo per gli occhi. Meritano una visita gli affreschi risalenti al tardo Medioevo.

La chiesa parrocchiale

La chiesa parrocchiale

Anche la chiesa parrocchiale ha origini gotiche, la stessa tuttavia presenta interni in stile barocco, di cui ne sono testimonianza gli energici soffitti affrescati di Joseph Hauzinger.

Hofburg

Hofburg

Hofburg, la ex residenza vescovile, con il Museo Diocesano si trova non lontano dal Duomo. Il palazzo rinascimentale ha molte tracce barocche. Nello splendido cortile interno con logge a tre piani si trovano delle figure in terracotta, realizzate in modo impeccabile, risalenti all’anno 1600.

Il municipio

Sul lato settentrionale della Piazza del Duomo si erge il municipio, un’attrazione di Bressanone talvolta ignorata che, tuttavia, con le scale e il suo frontone merlato rappresenta una splendida opera architettonica. Circa cento anni fa al suo posto vi era ancora un semplice edificio borghese.

Abbazia di Novacella

L’abbazia agostiniana situata a nord della città venne fondata nel 1142. Degli edifici raggruppati attorno a due cortili fanno parte la Cappella di S. Michele fortificata, che per il suo nome e la sua forma architettonica è detta anche “Castello dell’Angelo”.   La basilica a tre navate del XII secolo ha raggiunto il suo aspetto attuale nel periodo barocco. Accanto al chiostro gotico, alla fontana delle meraviglie e alla biblioteca anche la tomba del celebre cantore altoatesino Oswald von Wolkenstein ha destato l’attenzione dei visitatori. Inoltre Novacella è anche uno dei poderi vinicoli più importanti della regione.

Plose

Plose

Sulla montagna locale di Bressanone non si può solamente andare a fare belle camminate, godendosi la vista panoramica, infatti la Plose è una meta consigliata anche a tutti gli amanti degli sport invernali. Circa 40 chilometri di piste ad innevamento assicurato  fanno entusiasmare gli sciatori, la più celebre è senza dubbio la discesa Trametsch, con i suoi 9 chilometri di lunghezza e un dislivello di 1.400 metri.

Varna

Questa idilliaca località escursionistica si trova a 3km a nord-ovest di Bressanone, all’ingresso della Valle di Scaleres. Il lago di Varna è apprezzato dagli ospiti in cura per le sue acque ricche di iodio. Nel periodo del Törggele, in abbinamento a una visita di Novacella o semplicemente per gustarsi un bicchiere di vino delle tenute vinicole locali, Varna, con la sua splendida posizione, è sempre una buona scelta.

Modalità galleria

Mostra contenuto